Ampliamento casa in Veneto


Cervo Matteo Urbanistica

Matteo

Ampliamento casa in Veneto: scade il 31 dicembre 2018

 

 


Hai mai pensato di costruire la nuova casa sul terreno vicino alla Tua?

Verifica le possibilità che Ti offre la Legge in Veneto!

La Legge non richiede che l’ampliamento venga costruito in continuità con la casa esistente. Si può realizzare l’ampliamento di una residenza separata a distanza fino a 200 metri.

L’ampliamento della casa è ammesso anche in zona agricola.

Un esempio è l’ampliamento della casa di Cristina e Mauro

Incontrati in Fiera a Longarone, hanno subito evidenziato l’esigenza di costruire la casa nuova per la loro famiglia.

La casa della nonna è stata la soluzione: in zona agricola è stato possibile costruire la nuova casa con volume di 540 mc, pari a circa 180 mq!

I vantaggi offerti dalla legge regionale non finiscono qui: se nella casa in ampliamento, o in quella esistente, si utilizzano le fonti energetiche rinnovabili (fotovoltaico, legna, pompa di calore, ecc.) l’ampliamento ha un forte sconto sul pagamento degli oneri comunali.

Ampliamento casaLe condizioni che hanno reso possibile questo progetto sono state:

  • Residenza di 500 mc esistente;
  • Residenza esistente e terreno, su cui costruire, entrambi in zona agricola;
  • Residenza esistente e terreno su cui costruire della stessa proprietà;
  • Rapporto di parentela tra la proprietà, del terreno e della casa, e chi ci andrà ad abitare. La proprietà della casa, prima dell’inizio dei lavori, potrà comunque venir intestata ai futuri inquilini, nel nostro caso Cristina e Mauro;
  • Utilizzo di pannelli solari termici nella casa in ampliamento, come fonte di energia rinnovabile, che permettono di non pagare gli oneri di costruzione.

Considerando che la casa sarà la prima casa, Cristina e Mauro hanno diritto all’IVA agevolata del 4% e potranno beneficiare della detrazione fiscale del 50% per la costruzione dell’autorimessa pertinenziale.